La fondatrice della Congregazione

Maria Grazia Cicala nasce a Melito (NA), il 16 marzo 1894.

La Madre del Buon Consiglio

Nel 1919 emette i voti di povertà, castità e ubbidienza nel convento delle suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato a Casoria, prendendo il nome di Maria Eucaristica dell’Assunzione. Nel 1922 passa alle Opere dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio a Napoli. A causa di frequenti febbri è costretta a rientrare in famiglia, ma presto si dedica al servizio degli altri e nel 1932 fonda la Compagnia delle Vergini Eucaristiche, che il 16 agosto 1934 diventa Congregazione delle Ancelle Eucaristiche, per dare assistenza ai poveri e alle bambine rimaste orfane. Madre Eucaristica si prodiga in mille attività e indica il carisma alle sue figlie: “Maria ci insegni la docile disponibilità all’azione di Dio in noi. Da lei impariamo ad essere ancelle del Signore nella libertà di un cuore dimentico di sé per incarnare come lei lo spirito delle beatitudini evangeliche”.

La proposta che Madre Eucaristica fa alle sue figlie, e queste ultime agli uomini e alle donne di oggi, soprattutto ai giovani, altro non è che la proposta di vivere veramente il Vangelo con slancio e generosità.